ADRIA (RO) 17 OTTOBRE: CONOSC-ENDO-CI, IL GRUPPO COME RISORSA NELLA GESTIONE DELLA MALATTIA

CONOSC-ENDO-CI, gruppo di ascolto attivo Sabato 17 ottobre il Gruppo di Rovigo ha organizzato un incontro con psicologa dal titolo: "IL GRUPPO COME RISORSA NELLA GESTIONE DELLA MALATTIA" L'interazione con gli altri può portare ad un miglioramento della qualità di vita. Il gruppo ha un forte potere curativo nella relazione con gli altri, permettendo di superare lo stato di solitudine o l'etichettamento. L'individuo si sente supportato da una forza compatta che attraverso il confronto lo arricchisce e lo aiuta a superare le problematiche della malattia. Attraverso il gruppo si scoprono in sé stessi capacità e strumenti che possono permettere di migliorare la propria condizione se adeguatamente sfruttati. Un gruppo di auto-aiuto è costituito da persone che hanno obiettivi simili e che cercano di affrontare la realtà mettendo in comune le forze per superare ostacoli o situazioni che sarebbero difficili da gestire individualmente. La cultura del gruppo permette di sviluppare un particolare clima affettivo e di arrivare alla consapevolezza che qualsiasi pensiero e sentimento può essere espresso e accolto, con la sospensione del giudizio. La parola al gruppo porta ad un processo di identificazione con i membri del gruppo, con la conseguenza della rottura delle difese psicologiche, solitamente presenti in una comunicazione abituale. Avere un ruolo attivo nella gestione del gruppo porta ad un aumento dell'autostima e di conseguenza migliora il benessere individuale. Per tutti questi motivi il gruppo deve essere vissuto in modo attivo, partecipando agli incontri e intervenendo quando qualcosa stimola i processi di pensiero. L'appuntamento,  gratuito, APERTO ALLE SOLE DONNE AFFETTE DA ENDOMETRIOSI, inizierà alle 10.00 presso la sala "C.a.d.a", in piazza Buzzolla, 2 ad Adria (Rovigo) e sarà moderata dalla psicologa Ada Barillà. Le ragazze del Gruppo di Rovigo vi aspettano numerose! Per informazioni: rovigo@apeonlus.com